CIPI’H

Il Sevizio CIPI’H del Comune di Prato, gestito dalla Kepos, prevede il supporto all’integrazione dei bambini e ragazzi disabili dei nidi e delle scuole del territorio comunale pratese attraverso un’azione di coordinamento. Il Servizio è rivolto ai bambini con disabilità e/o in difficoltà di sviluppo evolutivo, alle loro famiglie, al personale scolastico e agli operatori socio-sanitari che operano in questo settore.

Obiettivi:

– Migliorare l’integrazione degli alunni disabili nelle scuole statali, in collaborazione con l’UFSMIA e l’UST, tramite l’analisi delle criticità ed il miglioramento degli strumenti adottati per Diagnosi Funzionale e PIS e formazione per il corretto utilizzo;

– Favorire l’integrazione di alunni con disabilità speciali (DSA)

– Favorire il monitoraggio della gestione integrata degli interventi socio educativi a livello provinciale

– Favorire l’integrazione dei bambini disabili nei nidi e nelle scuole dell’infanzia comunali

– Realizzare interenti di formazione, rivolti alle insegnanti, educatrici e operatori nonché ai genitori

– Migliorare la comunicazione genitori/insegnanti

– Favorire il coordinamento dei vari soggetti istituzionali competenti

Destinatari:

– bambini e ragazzi disabili dei nidi e delle scuole pratesi

– genitori dei bambini e ragazzi disabili dei nidi e delle scuole pratesi

– insegnanti

Collocazione:

Il Servizio “CIPI’H” si svolge nei giorni, alle ore e nei luoghi concordati in sede di attivazione (Comune di Prato – Servizi Educativi, Pubblica Istruzione, Scuole, Kepos, etc…)

Orari:

Gli orari stabiliti non sono fissi ma possono essere soggetti a variazioni concordate con la committenza.

Modalità di accesso:

Per i nidi e le scuole dell’infanzia l’accesso dell’utenza ai percorsi è automatica in presenza di certificazione di disabilità, per le altre scuole è a progetto e concordato in equipe con la committenza.